tipo di batterie e conusmi relativi

Varie su problemi della cellula abitativa.

Moderatore: aquila2000

tipo di batterie e conusmi relativi

Messaggiodi falco65 il ven lug 18, 2008 10:37 am

Ciao gente :D

E' da poco che sono iscritto ed è da qualche tempo che cerco soluzioni per un problema per il momento temporaneo.

Ho una vecchia Caravan Adria, così mal messa che nemmeno il frigo funziona più...Siccome di caravan non ne voglio più sapere (troppo complicato per il campeggio "selvaggio" e troppo costoso per portarla in giro per l'Europa (pedaggi doppi, ecc...), ho deciso di passsare prossimamente ad un camper.
Questo però solamente in autunno e siccome mi recherò presto nel sud della Francia con l'Adria, devo trovare delle soluzioni definitive a problemi temporanei...

Iniziamo dal caldo...Il frigo non funziona più...Ho acquistato una borsa -frigo di quelle per auto, ma mi rendo conto che la temperatura scende di 15-20 gradi a seconda però della temperatura esterna...Se fuori ci sono 40 gradi, la tua coca te le dovrai sorbire a 25 gradi...calda come una minestra...Non ci sarebbero dei crea-ghiaccio a 12 volt per auto?

Secondo problema...la batteria servizi.
Non voglio acquistare per ora un pannello solare ed ho letto che ci sono le nuove batterie AGM oltre a quelle al Gel...Premetto che qui in Svizzera le AGM nemmeno sanno cosa siano...
Poi ho letto una risposta dell'utente Max su un argomento inerente le batterie di cui ecco il link
http://www.zonacamper.it/forumzc/viewto ... &start=all

il quale sostiene di avere una 100 ah da negozio e di non aver mai avuto problemi, anzi ...con molti apparecchi collegati la 100 ah gli dura 3 giorni...

Ora, siccome per la mia situazione parziale non vorrei complicarmi la vita,
mi chidevo se con una semplice 100ah da negozio caricabile attraverso l'alternatore dell'auto, riuscirei ad usufruire di televisore portatile e dvd...per 3 o quattro ore serali. Ho un inverter da 600 Watt e riesco ad utilizzare apparecchi quali il computer portatile più due piccoli altoparlanti...
Devo dire che attualmente dispongo di una vecchia bs 45 ah la quale è mezza andata, visto che se mi scollego dall'auto (cavo di collegamento auto per usare la batteria della vettura in caso di necessità) non dura più di 30 minuti....Attualmente se voglio energia elettrica, devo forzatamente lasciare acceso il motore dell'auto. In questo modo ho le batterie sempre cariche, ma divento un noioso inquinatore e surriscaldatore, soprattutto in vicinanza di boschi o foreste...

Inoltre, queste famose batterie AGM dette anche a scarica lenta....ma non sarà che poi sono anche a ricarica lenta? :( Nel senso che ci vogliono ore per ricaricarle? Mentre una batteria da auto anche se da 100 ah, ...basta che fai un giro con la macchina e nel giro di qualche mezz'ora te l'ha ricaricata tutta? Come si fa a calcolare il tempo di ricarica di una batteria per auto e quello di una batteria in AGM? E nel caso di un AGM...meglio Gel o AGM?

Premetto che sono per il solare, ma qui in Svizzera i costi per un pannello da 90 Watt sono proibitivi (circa 1000.-- franchi svizzeri, piu o meno 700 Euro...). Sono però piuttosto esigente in fatto di energia perché attualmente nella caravan vorrei mettere un televisore piatto portatile
ed un ampli da 50 watt tipo quelli da casa per collegare computer, il tv stesso eccetera (beninteso uno alla volta...mica tutti assieme.. :D )Mi basterà una 100 ah come quella di Max oppure dovrò passare per forza al solare e ad una seconda batteria?

Come si fa a sapere di quanto tempo si può usufruire di un'autoradio 4 x 50 watt come le fabbricano oggi collegata ad una batteria da 70 ah prima che la stessa batteria si scarichi? Qual'è la formula per calcolare i watt partendo dagli ampere ora?

Sono domande che mi girano da mesi nella testa ed alle quali, piano piano, vorrei trovare una risposta adeguata per poter meglio comprendere questa materia estremamente complessa che è l'elettricità.

Ringrazio tutti quelli che vorranno collaborare illuminandomi...anche con nuove idee...

Ps: Ho provato a collegare un piccolo asciugacapelli da 800 Watt ad un inverter da 1000 watt, ma punto uno l'inverter si mette a suonare (sibilo di avvertimento notevole) e punto secondo, anche a motore acceso, l'asciugacapelli funziona a colpi di tosse...ergo è come se non funzionasse. E' una questione di debolezza della batteria? (Che comunque è da cambiare, essendo essa batteria dell'auto una 45 ah...Eh lo so :D ...mi devo ammodernare...)
falco65
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 16, 2008 9:57 pm

Messaggiodi wildshark il ven lug 18, 2008 3:05 pm

Considera che la batteria ha una capacità moolto limitata.
Anche grande es 100 Ah vuol dire che hai a disposizione "teoricamente"
1200 Wh e cioè un Phon per un'ora, un PC per 4 ore ecc...

Per risolvere il problema "freddo" devi prenderti un frigorifero vero, magari usato, usatissimo o aggiustare quello che hai... ti costa molto meno che qualsiasi altra diavoleria....

Le AGM sono a scarica lenta, perché accettano scariche e "ricariche" di "poche" centinaia di A mentre una batteria da avviamento regge anche mille A per qualche secondo...

Se vuoi tirare tanto dalla batteria (sopra 600W) devi prestare moltissima attenzione al circuito a 12V, ai cavi e soprattutto alle connessioni, altrimenti....
bzbzbbzzzzz swamp !!!! addio, seppur vecchia, Adria van

Bye
Avatar utente
wildshark
 
Messaggi: 413
Iscritto il: lun apr 03, 2006 2:01 pm

Messaggiodi falco65 il ven lug 18, 2008 5:48 pm

di frigo usati in svizzera ce ne sono da buttar via....Ma il problema semmai è un altro....quanti waat ha un frigorifero di medie dimensioni? Lo posso usare con una batteria da 70-100 ampere? Il mio inverter da 600wtt è sufficiente o me ne serve uno da 1000?
falco65
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 16, 2008 9:57 pm

Messaggiodi falco65 il ven lug 18, 2008 6:45 pm

...tra l'altro...mi rendo conto solo ora di non essere proprio perfettamente in regola...poiche io ho solo una roiulotte mentre questo è un sito di camperisti.... 8) . Posso rimanere ugualmente o devo fare anzitempo le valigie? :D
falco65
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 16, 2008 9:57 pm

impianto eletrico

Messaggiodi frank cimmino il ven lug 18, 2008 11:01 pm

Ma no non far le valigie, pero' che frigo hai? magari spiega se funziona con gas/12volt/ o eletrico, quasi tutti i campers i frigorifri funzionano a tre' cioe' quando il motore cammina se vuoi il frigo fuziona a 12volt, se sei fermo senza eletricita' lo metti a gas, in campeggio atacco eletrico lo metti a 220/240 volts. Pero' non puoi far funzionare il frigo con un inverter, perche il frigo consuma quasi 8 amps e la batteria sar' scarica in massimo tre or quattro ore, l'inveter che hai di 600 e buono solo pochi aggeggi che usano pochi amps or watts,re, laptops/ricarica mobile phones/ or qualche altra cosa pero sempre piu bassa di 600, in verita i600 watts non ci arrivi, io ne ho uno nel mio camper che e' do 2000 watts pero ad accertarmi no arriva mai a 2000watts, it surges above( non so come si dice in italiano) e poi si mett sul suo filo di scarico, re, mia moglie usa ashugacapelli, aspirapolvere, e aggeggi per la cucina, pero solo per pochi minuti alla volta, massimo 5 minuti e tutto sta beme, il mio pannello solare e di solo 85 amps pero copia bene con tutoo la roba eletrica nel camper,
Do today what you might not be able to do tomorrow!
Avatar utente
frank cimmino
 
Messaggi: 249
Iscritto il: ven gen 18, 2008 1:01 am
Località: Liverpool

Messaggiodi falco65 il sab lug 19, 2008 8:52 am

Ciao Frankie

Per quanto ne so io, il frigo della caravan funziona a gas....Infatti, quando gli dai l'input si accende la fiamma e cosa succede? Succede che in quel ridicolo spazio esiguo che dovrebbe essere il mini congelatore la temperatura raggiunge credo zero gradi....si!...ma solo nei relativi 10 cm quadrati.....
Tutto il resto del frigo rimane a temperatura ambiente, cioè non funziona....
Confesso che questa caravan è nata male e non vedo l'ora di passare ad un Ducato d'occasione, magari Diesel...

Per ora dovrei trovare na soluzione per il sud della Francia....per non dover
passare il tempo attaccato ai frigobar di qualche negozio di Perpignan....

Hai un pannello solare da 85 amp...che tradotto in watt cosa significa?
Per calcolare i watt non si prendono gli ampere ora moltiplicato per 12 volt?

Comunque con l'inverter, dopo aver installato una batteria da 100 ah, conto di far funzionare un televisore di quelli che vendono oggi sotto i duecento euro...(il dvd ce l'ho già). Il futuro invece vede un camper dotato di un pannello solare da almeno 90 watt...e non posizionato sul tetto ma regolablle in direzione della luce solare (magari due da 50)
falco65
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 16, 2008 9:57 pm

Messaggiodi shining il mar ago 19, 2008 9:05 pm

Buona sera a tutti come gia altre volte ho fatto vorrei cercare di fare un po'di chiarezza e sfatare certi miti riguardo le batterie di un camper o mezzo simile.Primo le batterie si distinguono tra avviamento e trazione leggera o scarica lenta indipendentemente dalla tecnologia con cui sono costruite sia essa la classica acido libero,AGM ,GEL.Quindi esistono batterie da avviamento ad acido ma anche AGM ed esistono batterie scarica lenta sia ad acido che AGM GEL.Ora molto dipende dall'utilizzo dallo spazio e dal portafoglio.Le batterie,tutte le batterie non vengono ricaricate attraverso l'alternatore se non per una piccola percentuale.Gli alternatori hanno la funzione di mantenere cariche le batterie ma per l'avviamento,i servizi sono a parte,di fatti ogni camper e'fornito da una persa di corrente220v con alimentatore che ricarica la batteria.Le batterie scarica lenta hanno un rilascio piu graduale della corrente ma vanno ricaricate normalmente in base alla specifiche circa 1/10 della capacita della batteria,cioe se avete una 100ah andra caricata a 10/12 a.Le batterie acido libero hanno una curva di carica diversa alle AGM o GEL.Il pannello solare e'un buon aiuto ma non risolvera il problema e'sempre cosa buone attaccarsi quando si e' a casa alla 220 per ricaricarci.....!!Poi credo che il pannello da 85 ah sia un valore errato,forse erano 85w!Se vouoi collegare tutte quelle strumentazioni alla batteria e le vuoi usare per del tempo preparati a comperare una bella e grossa batteria di servizio e tutto cio che si tira dietro.Nulla si crea e nulla si distrugge
shining
 
Messaggi: 10
Iscritto il: dom mar 25, 2007 3:54 pm

Messaggiodi Buzz il gio ago 21, 2008 8:33 am

ciao falco

allora alla prima tua richiesta di sapere la formula per calcolarti i watt ampere o i volts è la 1° legge di ohm

V=tensione(volt)
I=corrente(ampere)
R=resistenza(ohm)
w=potenza(watt)

V=RI
W=VI

prendendo come esempio il discorso del phon da 800w che stavi utilizzando per sapere quanta corrente stavi assorbendo in base alle formule basta che tu faccia

W=VI I=W/V

quindi

800=12X X=800/12 risultato 66.6 A sono tanti!!!!!

il passaggio di tanti ampere comportano molteplici problemi...sezione dei cavi(se piccoli prendono fuoco).....assorbimento smisurato di corrente alla batteria servizi con conseguente stress della stessa...insomma i capelli asciugateli con la bocchetta dell'aria calda dell'auto o del camper che sia

massimo 8)
Un lungo viaggio di mille miglia si comincia col muovere un piede

www.genitin.it

Genitin Onlus
Associazione dei genitori per la terapia intensiva neonatale
Avatar utente
Buzz
 
Messaggi: 2967
Iscritto il: lun giu 20, 2005 10:48 am
Località: Roma
Camper: Mc Louis 434
provincia: RM Roma (Lazio)


Torna a Cellula Abitativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti